Escudo | La Storia dell'Escudo Portoghese | Escudo e Euro | Contattaci | Links

Annunci di Lavoro

La Storia dell'Escudo Portoghese

L'Introduzione dell'Escudo in Portogallo

L'escudo fece il suo ingresso all'interno del Portogallo nel maggio del 1911, successivamente alla rivoluzione portoghese che portò a numerosi cambiamenti all'interno dello stato, tra cui il soverchiamento della monarchia ed un nuovo sistema monetario.

L'escudo giunse dopo molti anni in cui la valuta ufficiale portoghese veniva identificata con il Reale, la nuova moneta assunse questo nome come traduzione in porghese di scudo, a simboleggiare lo scudo araldico del principe e dello stato, che veniva impresso su una delle due facce della moneta.

Dove

Il suo valore aureo era inizialmente di 1625,85 milligrammi di oro, all'incirca 1/4 di una sterlina inglese, nel tempo poi l'escudo ha subito notevoli modifiche, subendo un'importante svalutazione negli anni 20, soprattutto intorno al 1925 quando, la circolazione di numerose banconote false, portò ad una crisi della repubblica democratica e ad un colpo di stato l'anno seguente. La situazione poi venne ristabilita qualche anno più tardi, restando immutata sino al 1950 per vivere poi momenti alti e bassi, sino al passaggio all'euro.

Visita i Nostri Portali
Siti Dove Compro Passatempi Food
Navigare Facile Meteo Prestiti A portata di Mouse Risultati Calcio
Navigare Facile